#08 Dischi di agosto (con il ➒) ♋

Immagine
Ciao ciao, estate! È sempre un piacere dire addio ai mesi estivi, soprattutto dopo agosto, mese affollato e assieme molle e frenetico. Aspettando le tenui consistenze di settembre, compilo la consueta lista degli album degli anni passati usciti durante questo mese così controverso. Buon ascolto!
► 1969
The Stooges - The Stooges (Elektra)
Incendiari e senza freni, gli Stooges di Iggy Pop sono uno dei tanti motivi che rendono tanto affascinanti gli anni Sessanta. Assieme ai cugini MC5 la band forgia un rock'n'roll debosciato e svincolato dai toni prevalenti dell'epoca. Se c'è psichedelia è una psichedelia nera, deviata (come quella di "We Will Fall" e di "Ann"); se c'è blues è un blues ritorto su se stesso, uno scheletro che pesca dal garage più underground. Tutto il resto è minimalismo, distorsione, espressività nuda e cruda, annoiata, depressa, stonata e caciarona.
Prodotto da John Cale (che di sonorità simili se ne intendeva), l'esordio del …

Bello, il nucleare Baj

dipinto Enrico Baj periodo nucleare
Enrico Baj, Due bambini nella notte nucleare, 1956












Bello, il nucleare Baj
più dei suoi mostriciattoli, sai?
Vero, sui suoi variopinti arazzi
generali ed eroi faceva a pezzi:

Bella provocazione, alto significato...
Ma le albe atomiche
e gli omini disintegrati
quelli sì, mi han stregato!

Farsi beffe del futuro col colore
che grande idea, quale ardore!
E poi, render bello l'orrore...

Adesso però usciamo da questo museo
fuori c'è ancora il sole
Prendiamo un drink, dai
(Bello, comunque, il nucleare Baj!)

Commenti