Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2014

Monsieur Tella

Immagine
Nater si è fatto fregare, quel coglione, e non è la prima volta, quel furto simulato gli è costato tre anni di gabbia e per cosa?, per una bomba manomessa Cristo santo, non pensavo che sarebbe andata a finire così ma certo sapevo che non si stava parlando di una gita al mare, o meglio al faro, un faro militare per giunta, proprio per non farsi mancare nulla oltre a gioielli, ricatti, macchine taroccate, soldi, soldi, soldi, come se a Gheddafi poi importasse davvero di questa faccenda, mandare due come noi, due qualunque, a far saltare un faro di cui non sarebbe fregato un cazzo a nessuno se non fosse stato della Marina, perché qui tutti i fari sono della Marina e ci si becca otto anni solo per questo, e poi c’è da considerare il trasporto clandestino di esplosivo, quello sì è un bel reato, il più grosso casino in cui mi sono ficcato dopo le mille cazzate che ho combinato (eravamo una bella coppia io e Jean-Louis, due furfanti con due palle così, dei figli di puttana davvero, in carce…

Contrabbandiere Umberto

Immagine
C'è un'ora, poco prima dell'alba, in cui lo spazio si colma di una luce diafana, soffusa. Gli oggetti appaiono sfocati, quasi irreali: sembrano prendere forma pian piano, come venendo fuori da un mondo di sogno, costretti da quell'annuncio del giorno che sta per arrivare. C'era esattamente quella luce, quel martedì mattina. E proprio quando il cielo si stava per schiarire, il vecchio Umberto metteva piede nel suo piccolo paese adagiato in una fredda conca abbracciata dalle montagne, immersa nei boschi. Si stringeva nel pesante cappotto di pelliccia, portando un sacco di tela sgualcita sulle spalle e trascinando un fucile da caccia che appariva tanto vecchio e stanco quanto il suo proprietario. La vita nel borgo era ben lungi dal destarsi. Solo poche finestre iniziavano ad illuminarsi della luce fioca di un'elettricità incerta e tremolante: quella della locanda, certamente, dove la signora Lina era indaffarata a preparare le colazioni per i pochi viandanti ch…