#5 Dischi di maggio (con l'➑) ∞

Poeta che vivi


Poeta che vivi,
poeta che amo.
La morte ha bussato alla tua porta
e hai abbracciato il dolore.
Le tue lacrime
si sono mischiate al profumo del muschio
e della pioggia d'estate,
gocce trasportate dal vento
che ti spettina i capelli in morbidi nodi
come baci.

Il tuo VUOTO,
ha la bellezza di un paesaggio contemplato dall'alto
di un muro
da cui lasciare ciondolare le gambe
con lo sguardo
Perso
e un fascino che attrae
il desiderio della caduta
eterna
finale.
Ma sull'orlo dell'esistenza
hai udito
l'eco
della musica del mondo
che ti ha dato alla luce
e dei pianeti che
ruotando
suonano la melodia dell'universo.
Hai sentito dentro di te
la poesia
della vita.

Amo te poeta,
che ti sei buttato
nella vita.  

Commenti